PSR 2014-2020 R-Marche Bando 1.2 A “Az.Inf.Rel. al miglioramento economico delle aziende agricole e forestali” ID52513

PSR 2014-2020 REGIONE MARCHE - Bando Sottomisura 1.2 A “Azioni informative relative al miglioramento economico delle aziende agricole e forestali” – Annualità 2020 - Progetto ID 52513 del 03/02/2021 (finanziato con decreto n.90/DMC del 06/08/2021).

Sottomisura 1.2 – Trasferimento di conoscenze ed azioni di informazione Operazione A

“Azioni Informative relative al miglioramento economico delle aziende agricole e forestali”

Il progetto informativo che la Partners in Service Srl intende candidare nell’ambito del bando “AZIONI INFORMATIVE RELATIVE AL MIGLIORAMENTO ECONOMICO DELLE AZIENDE AGRICOLE E FORESTALI” ha l’obiettivo di accrescere la competitività delle aziende agricole e forestali, nonché delle micro e piccole imprese delle zone rurali, promuovendo le azioni informative su 5 ambiti:

ottimizzazione dell’uso delle risorse quali acqua ed energia;

sistemi di gestione aziendale e sicurezza nei luoghi di lavoro;

introduzione di tecnologie produttive innovative;

diversificazione delle attività aziendali;

sicurezza alimentare, anche nei processi di trasformazione dei prodotti.

al fine di attivare la cultura della conoscenza come volano di sviluppo dei processi innovativi interni all’azienda e la trasmissione dei risultati della ricerca e di servizi ad alta intensità di conoscenza, per favorire produzioni di qualità e il rispetto di standard ambientali sostenibili per la tutela dell’ambiente e l’ecosistema.

Lo scopo è quello di informare e promuovere il trasferimento della conoscenza per sostenere l’incremento della redditività aziendale nel settore agricolo e forestale e l’innovazione, per proseguire nella direzione di una agricoltura regionale maggiormente sostenibile e da un punto di vista economico e da un punto di vista ambientale, mitigando gli effetti dei cambiamenti climatici.

La finalità del presente progetto informativo è dunque quella di affrontare le tematiche in risposta agli obiettivi specifici principalmente delle priorità 1, 2, 3 e 5 del PSR Marche 2014/2020, in particolare riguardo alle seguenti Focus Area: FA 1A e FA 1C; FA 2A e FA 2B; FA 3A e 3B; FA 5A, FA 5B e FA 5C, e dunque nel presente progetto informativo quello di:

1. Informare gli agricoltori e gli operatori agricoli-alimentare, in particolare gli operatori forestali, in merito alla gestione dell’attività mediante tecniche a basso impatto sulla salute e sicurezza.

2. Promuovere la consapevolezza della sicurezza nel settore agricolo e alimentare e nelle zone rurali, attraverso interventi quali certificazione OHSAS 18001, o linee guida INAIL;

3. Promuovere l’adeguamento e la messa in sicurezza dei mezzi agricoli, degli strumenti di lavoro e delle norme sulla sicurezza nelle aziende agricole.

4. Incentivare la sostituzione dei mezzi che determinano un impatto significativo sulla salute e sicurezza nei luoghi di lavoro e diffondere nuovi modelli organizzativi EX D.Lgs 231/01 e all’art.30 del D.Lgs 81/08 e ss.mm.ii

5. Introduzione tecnologie produttive innovative per l’aziende agricole

6. Promuovere la diversificazione delle fonti di reddito aziendale, mediante la promozione della multifunzionalità aziendale (es. Fattorie didattiche, agrinido, ospitalità per anziani, agriturismo).

7. Comunicare la sicurezza alimentare, anche nei processi di trasformazione dei prodotti.

8. Promuovere la cultura della tutela della salute, facendo conoscere i sistemi di prevenzione e le misure di prevenzione e protezione.

9. Informare circa l’applicazione delle norme sulla sicurezza nei luoghi di lavoro alla vendita diretta in azienda agricola multifunzionale.

10. Promuovere sistemi e tecnologie innovative al fine di ottimizzare l’uso delle risorse quali acqua ed energia.

Nell’ottica delle opere di sviluppo rurale promosse dal piano PSR MARCHE 2014-2020, che prevede investimenti destinati alla competitività dell’agricoltura marchigiana, proponiamo 18 azioni informative suddivise in 14 convegni, 1 ripresa video- audio, 1 opuscolo/pieghevole, 4 newsletter, 1 applicazione informatica e 1 sezione specifica del sito istituzionale per gli ambiti tematici di interesse del bando quali:

la sicurezza nell’accezione più ampia di sicurezza degli operatori del settore, degli ambienti di lavoro e della sicurezza alimentare a beneficio di uno sviluppo sociale e sostenibile del settore agricolo e/o forestale e delle micro e piccole imprese nelle zone rurali, con benefici e risvolti positivi per la collettività;

la valutazione di rischi connessa alle attività agricole/forestali e il tema della prevenzione in agricoltura;

Introduzione tecnologie produttive innovative

l’innovazione sociale a sostegno della diversificazione del reddito dell’azienda agricola (es. fattorie didattiche, agrinido, ospitalità per anziani);

l’efficienza dei sistemi produttivi locali agricoli e forestali, attraverso investimenti sovra aziendali di tipo infrastrutturale finalizzati al risparmio idrico ed energetico.

le energie rinnovabili ed ottimizzazione dell’uso di risorse quali acqua ed energia.